Il cinerino

Latte di pecora

Da sempre il 13 Giugno segna per la cittadinanza di Castelcivita, piccolo centro alle pendici degli Alburni, il passaggio alla “bella stagione” che si celebra con i roghi della festa in onore a S. Antonio. Casa Madaio è interprete di un sentimento e della ricchezza del territorio che si dimostra nella macchia mediterranea rigogliosa e nello stupore delle innumerevoli grotte e cavità naturali. 

Il fuoco aromatico dei rami di mirto, utilizzati per i roghi in onore del santo, produce una finissima cenere che è il prezioso ingrediente del Cinerino di Casa Madaio. Nelle settimane che seguono il 13 Giugno la cenere è raccolta ed utilizzata per curare il Cinerino, formaggio è di latte di pecora destinato alla stagionatura in grotte naturali.